Azienda

Tenuta Fontana

Una tradizione secolare, una passione che si tramanda di generazione in generazione. Sono le terre della Campania, tra l’agro aversano e il beneventano, che la famiglia Fontana coltiva fin dalla fine del 1800. Luoghi d’elezione per vitigni pregiati, primo fra tutti l’Asprinio, l’eccellente uva bianca, patrimonio naturale che la famiglia Fontana ha tenacemente recuperato, protetto e valorizzato. E poi ancora il vitigno del Falanghina e dello Sciascinoso. Dal sogno e dall’intraprendenza di Mariapina e Antonio Fontana, quinta generazione della famiglia, e dai loro genitori Raffaele e Teresa Diana nasce, nel 2009, Tenuta Fontana, un’azienda agricola di produzione, trasformazione e commercializzazione di vini di qualità: non solo il vino bianco, fruttato e dalla decisa freschezza dell’Asprinio d’Aversa ma anche vini rossi strutturati della migliore tradizione campana come il Falerno del Massico e l’Aglianico.

Valori

Noi di Tenuta Fontana crediamo che il vino sia il prodotto migliore per far conoscere un territorio e le sue risorse, la storia e la cultura, le tradizioni e i piatti tipici. Che possa aiutare a tutelare e promuovere l’ambiente, insegnare a rispettare la natura. Crediamo che la qualità sia il linguaggio universale da utilizzare per essere apprezzati in tutto il mondo. Qualità che inizia a essere costruita con il rispetto e la cura della terra e continua nella coltivazione delle uve e nella raccolta e trasformazione dell’uva in vino. Significa eco-sostenibilità, rispetto della tradizione, innovazione. Significa scelta e utilizzo delle migliori tecnologie per la produzione del vino e dei migliori materiali per le bottiglie. Qualità è la capacità di fare innovazione rispettando la storia e la memoria, ma guardando avanti. Per noi un altro valore fondamentale è la sobrietà. Questi sono i valori che contraddistinguono Tenuta Fontana.

Storia

"Ricorderò sempre il profumo acre e dolciastro dei vigneti mescolato a quello del fieno settembrino appena tagliato e scaldato dal sole. Ero bambino, ma nella mia memoria è ancora indelebile il ricordo dei giorni della vendemmia. Settembre, per la mia famiglia, era il mese più importante dell’anno. I preparativi erano frenetici e convulsi, per i giorni della raccolta tutto doveva essere pronto e perfetto. In alcun modo si poteva compromettere il lavoro di un anno. I miei nonni erano l’anima di quei giorni. La loro casa si riempiva di suoni e odori. Persone dedite e rispettose del lavoro della terra. Speravano in un raccolto abbondante con l’abbandono di chi attende il meritato premio dopo un duro lavoro. Il giorno della raccolta la sveglia era fissata prima dell’alba. Noi tutti, grandi e bambini, seduti sul rimorchio, ancora assonnati, partivamo allegri e festanti, in direzione di quei vigneti pieni di promesse che si aprivano davanti a noi nella luce dorata dell’alba. Che meraviglia provavo davanti ai filari che si distendevano sconfinati verso la linea dell’orizzonte. Il ricordo di quei giorni, unitamente ad una consolidata esperienza imprenditoriale, hanno fatto si che oggi, insieme ai miei due figli, Mariapina e Antonio, io abbia voluto far nascere la “Tenuta Fontana”. Vorrei che i miei ricordi insieme ai miei sogni prendessero forma e vita. Un elogio alla tradizione contadina e il desiderio di fare azienda si sintetizzano nel segno delle proprie radici ma con lo sguardo saldamente rivolto al futuro. Il nostro desiderio è offrire prodotti di qualità capaci di suscitare emozioni intense come quelle dei nostri ricordi di bambino”.
Raffaele Fontana

Mission

La nostra mission è ambiziosa: produrre vini di qualità a un costo accessibile, valorizzare i prodotti della nostra terra e portarli nei migliori ristoranti e nelle più importanti enoteche del mondo. Un obiettivo così alto si raggiunge solo attraverso un percorso fatto di qualità e attenzione. Il nostro team di professionisti segue tutte le fasi: dalla coltivazione delle uve fino alla produzione del vino e alla degustazione finale, per offrire ai nostri clienti un’esperienza unica, un prodotto eccellente, un’emozione da ricordare.

Enologo

Francesco Bartoletti si è laureato con il massimo dei voti presso l'Università di Firenze, facoltà di Agraria, titolo in Enologo. Si è formato professionalmente presso Marchesi de' Frescobaldi dove ha maturato una significativa esperienza nel controllo analitico e qualitativo dei vini. In seguito ha svolto un importante stage formativo in California presso Seghesio Winery in Sonoma Valley, in cui ha ampliato le sue conoscenze pratiche e scientifiche. Successivamente è entrato a far parte del Gruppo Matura nel 1998 in qualità di enologo, collaborando in stretto contatto con Attilio Pagli e Alberto Antonini e seguendo numerose cantine in Italia e alcuni progetti in Europa, tra cui Spagna e Romania. Dal 2001 svolge il ruolo di consulente nel settore enologico. Ha svolto una significativa esperienza come consulente nel sud della Francia. Membro delle commissioni di assaggio dei vini Doc e Docg, e relatore nei corsi AIS e FISAR. Ha tenuto numerosi corsi e seminari nelle più importanti città del Giappone e ha partecipato come giudice al Japan Wine Challenger nel 2007, e al Vinofest nella città di Vrsac in Serbia nel 2011 e 2012.

Vigna di San Silvestro

Sarà l’azienda “Tenuta Fontana” a far tornare in vita la “Vigna di San Silvestro”, la vigna borbonica che storicamente faceva parte delle “Reali Delizie” dei Borbone. E stata espletata la procedura negoziata per l’affidamento in concessione a titolo oneroso per un periodo di 15 anni del ripristino, coltivazione e gestione dell’antica Vigna Borbonica con licenza d’uso del marchio Vigna di San Silvestro – Reggia di Caserta...

Carrello

Scegli il tipo di spedizione

8 EUR

Spedizione gratis sopra i 100 EUR

Element Name:Carrello
Cart Type:
Merchant ID:
Https:
Sandbox:
Return Url:
Notify Url:
CheckOut Simple Type Url:
Need Login:
Signup Url:
Current Page:
Current Page:
Save Threshold:
Save Rate: