Tenuta Fontana protagonista al Festival della Dieta Mediterranea

Skip to entry content

Nelle giornate 24 e 25 Agosto Tenuta Fontana sarà presente nel Palazzo Vinciprova di Pioppi per partecipare all’importante manifestazione “Festival della Dieta Mediterranea”.

Il Festival della Dieta Mediterranea è un contenitore di iniziative, sviluppate lungo circa quaranta giorni nel periodo estivo, che ruotano intorno agli aspetti culturali e antropologici più interessanti dello stile di vita mediterraneo.
Questo importantissimo momento è un’occasione per trasmettere i principi della Dieta mediterranea a un’ampia e variegata platea di fruitori: grandi e piccoli, turisti ed esperti del settore. Ed è un modo per mettere in pratica al meglio le misure di salvaguardia che l’Unesco impone ai beni dichiarati patrimonio dell’umanità, quali la promozione, la divulgazione e la trasmissione delle loro peculiarità.

All’interno dell’evento è stata creata una Rassegna Degustazione dei Vini Biologici e Biodinamici campani, a cui non poteva mancare l’azienda Tenuta Fontana con la lunga lista dei suoi civici ed etichette BIO.
In questo evento si succederanno incontri, degustazioni, laboratori di cucina e di ceramica, showcooking, degustazioni di vini e olii, Lecturae Dantis, concerti jazz all'alba, presentazioni di libri ed escursioni.

Il Festival della Dieta Mediterranea non poteva non riservare uno spazio d’eccezione al vino, simbolo di eccellenza campana e portavoce della qualità dei prodotti e dei legami territoriali.

Il vino BIO campano è il protagonista quindi della degustazione esaminata da una commissione costituita da enologi, esperti del settore e sommelier.
I vini che possono partecipare alla selezione sono suddivisi nelle seguenti categorie:

  • Vini spumanti;
  • Vini bianchi;
  • Vini rosati;
  • Vini rossi giovani;
  • Vini rossi raffinati.

In particolare la rassegna degustazione sarà divisa in due importanti momenti:
nel primo i vini partecipanti alla selezione saranno esaminati da una commissione per valutare i campioni e attribuire una prima targa premio, e in seguito un’ulteriore targa per il miglior rapporto qualità prezzo. Nel secondo momento invece verrà svolta una rassegna con le ulteriori etichette che ogni azienda andrà ad inviare.

Ci auguriamo pertanto di stupire la giuria con i nostri vini biologici campani e vi aspettiamo ai banchi d’assaggio con tante novità.

Written by Admin