Il biologico come stile di vita

Skip to entry content

Il mercato attuale italiano è in continuo mutamento, oggi stiamo assistendo ad un consumatore che sta modificando il suo approccio alla spesa, ponendo sempre più attenzione nei confronti della salute, la sostenibilità ambientale e la qualità del prodotto.

L’insieme di questi valori ha contribuito ad un vero e proprio stile di vita: il biologico.

Ma che cosa significa veramente “bio”?
Il regolamento CE n. 834/2007, che stabilisce le norme sulla produzione biologica valida per tutta l’Unione Europea, lo definisce così:
Un sistema globale di gestione dell’azienda agricola e di produzione agroalimentare basato sull’interazione tra le migliori pratiche ambientali, un alto livello di biodiversità, la salvaguardia delle risorse naturali, l’applicazione di criteri rigorosi in materia di benessere degli animali e una produzione confacente alle preferenze di taluni consumatori per prodotti ottenuti con sostanze e procedimenti naturali.”

Tenuta Fontana, considera infatti l’adesione ai protocolli dell’Agricoltura Biologica e di Qualità un punto imprescindibile della propria attività con il duplice scopo di offrire un prodotto sano ai propri consumatori e di migliorare quotidianamente i propri standard aziendali.

Proprio per questi motivi l’azienda ha deciso di intraprendere questo percorso con i propri vini provenienti da Agricoltura Biologica e ottenuti da vitigni autoctoni e di antica coltivazione.
Percorso che ha conferito ufficialmente a Tenuta Fontana la certificazione “ICEA” - Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale, sinonimo di garanzia, controllo e qualità per le produzioni biologiche.

Questa forma mentis sarà per noi imprescindibile nel progetto di rinascita della vigna di San Silvestro, la vigna borbonica, facente parte della Reggia di Caserta.
L’agricoltura scelta per la rinascita del Pallagrello, bianco e nero, è proprio quella biologica, un metodo di coltivazione che ammette solo l’impiego di sostanze naturali, escludendo l’utilizzo di sintesi chimiche ed evitando così lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali con un modello che possa durare nel tempo.

Questo tipo di coltivazione richiede del tempo, noi di Tenuta Fontana prenderemo quello che ci serve per garantire un’assoluta qualità e la salvaguardia dell’ambiente” - afferma Mariapina Fontana, co-founder della tenuta omonima.

Certificazione: http://www.tenutafontana.com/c/156686/27211/tenuta-fontana-bio.html#primary

Written by Admin